2021

Montruc

Barbera d’Asti Superiore

Montruc è voce piemontese per poggiolo, sommità di un colle.

Il Montruc può annoverarsi fra le più grandi Barbere piemontesi, come testimoniano i numerosi premi ricevuti.

750ml

LOCAZIONE GEOGRAFICA DEL VIGNETO

Nizza Monferrato (AT)

ALTITUDINE

280 s.l.m. circa

GIACITURA

collinare

TIPO DI TERRENO

calcareo con tendenza al sabbioso

ESPOSIZIONE

Sud – Sud Ovest

ETTARI TOTALI

5 circa

VITIGNI IMPIANTATI

barbera

PORTINNESTO

420 A

NUMERO DI VITI PER ETTARO

4.200 circa

SISTEMA DI ALLEVAMENTO

Controspalliera; potatura Guyot

ETÀ DELLE VITI

oltre 40 anni

RESA DELLE UVE PER ETTARO

50/55 quintali

RESA DELLE UVE IN VINO PER ETTARO

35/38 ettolitri

METODO DELLA RACCOLTA DELLE UVE

manuale

VINIFICAZIONE

diraspatura e pigiatura; macerazione con le bucce per 8 giorni circa; temperatura di fermentazione controllata.

AFFINAMENTO

in barriques di rovere francese a grana fine per circa 12/14 mesi.

Specifiche del vino

Note di degustazione

Il rosso è di un granato intenso con memoria di viola; l’intelligente sosta in barrique sfaccetta e riequilibra gli aromi primari e il profumo, ampio come un adagio per organo, si apre a ventaglio.

Specifiche del vino

Note di abbinamento gastronomico

Il gusto conferma le intense percezioni fornite dalla vista e dall’olfatto e ci racconta che questo vino è sposo ideale per gli arrosti di carni rosse, la cacciagione da piuma e i grandi formaggi.