2021

Bric dei Banditi

Barbera d’Asti

Bric è voce piemontese per dirupo e i Banditi sono ardimentosi e romantici: sorseggi questo vino e stai brindando con Robin Hood.

Il vino è uno splendido esempio di cosa si possa ottenere dall’uva barbera, la più diffusa in Piemonte.

750ml

LOCAZIONE GEOGRAFICA DEL VIGNETO

Nizza Monferrato (AT)

ALTITUDINE

280 s.l.m. circa

GIACITURA

collinare

TIPO DI TERRENO

calcareo con tendenza al sabbioso

ESPOSIZIONE

Sud Ovest

ETTARI TOTALI

8 circa

VITIGNI IMPIANTATI

barbera

PORTINNESTO

420 A

NUMERO DI VITI PER ETTARO

4.600 circa

SISTEMA DI ALLEVAMENTO

Controspalliera; potatura Guyot

ETÀ DELLE VITI

oltre 20 anni

RESA DELLE UVE PER ETTARO

65/70 quintali

RESA DELLE UVE IN VINO PER ETTARO

45/49 ettolitri

METODO DELLA RACCOLTA DELLE UVE

manuale

VINIFICAZIONE

diraspatura e pigiatura; macerazione con le bucce per 7/8 giorni circa; temperatura di fermentazione controllata.

AFFINAMENTO

in vasche di cemento vetrificato e poi in inox

Specifiche del vino

Note di degustazione

È di un rosso rubino brillante con trasparenza granata; il profumo vinoso e delicato a un tempo, con vaghe reminiscenze di ciliegia sotto spirito; un corpo giovane e possente e senza asperità.

Specifiche del vino

Note di abbinamento gastronomico

Adatto ad accompagnare sontuosamente tutto un pasto.